SETTIMO CIELO E’ IL RETAIL PARK PIU’ GRANDE IN ITALIA

photo credit:@ Piero Ottaviano

worldshoppingcenter by Retailtrend.it (23 maggio 2019) – Con l’ampliamento della propria superficie commerciale, per oltre 26 mila metri quadrati, Settimo Cielo Retail Park a Settimo Torinese (Torino), diventa il più grande parco commerciale in Italia, con una superficie media affittata (GLA) che di fatto si attesta ora a 70.000 metri quadrati.

Alla 20 insegne del nucleo originario che era stato inaugurato nel novembre 2011 (Decathlon, Piazza Italia, Pittarello, Casa, Conforama, Maisons du Monde, Mondo Convenienza, Life Cucine,Jisk, Takko Fashion, Nat & Bio, Shopping World, Arcaplanet, Burger King, Roadhouse Restaurant, Lindt, La Piadineria, Mishi-Mishi, Blue Sky) oggi la presenza commerciale viene integrata da 40 nuovi brand, tra i più importanti specialisti dei settori moda, casa, elettronica, sport e tempo libero, che saranno in grado di generare una forte capacità di attrazione. Tra i marchi più noti, tra l’altro, troviamo la presenza nella nuova area, di piccole, medie e grandi superfici come OVS, Prenatal, Pittarosso, Cotton&Sik, Terranova,Yamamay, Ragno, Diadora Utility, Conbipel, Lube, Euronics, MaxiZoo  e di Carrefour Market.

Un elemento di ulteriore qualificazione sarà fornito dalla nuova food court coperta, pensata anche per ospitare momenti di intrattenimento del tutto nuovi, in un progetto come questo. Ci sono importanti brand della ristorazione, che coprono tutto il mondo del fuoricasa, che va dal fast allo street food e che si completa con il servizio al tavolo, come Rossopomodoro, Ouya Gourmet, KFC e tanti altri.

Settimo Cielo Retail Park, punta ad attirare un nuovo pubblico grazie ad un format unico nel suo genere, grazie alla capacità di unire completezza commerciale a un servizio di alta qualità per i suoi più numerosi clienti.

Cushman & Wakefield, già gestore del retail park di Settimo Torinese fin dall’apertura, ha commercializzato gli spazi commerciali dell’intero complesso ed è stato confermato Property Manager dello stesso. Proprio in considerazione dell’unicità del progetto, C&W ha voluto adottare una strategia mirata a valorizzare la nuova offerta e a supportare i tenant con operazioni promozionali originali, capaci di coinvolgere e fidelizzare i clienti finali. Proprio in considerazione dello scenario attuale di mercato, a fronte della moltiplicazione dei canali di vendita, il rapporto che si è voluto instaurare con il consumatore, passa proprio per la qualità del servizio, la sostenibilità, il dialogo con il territorio, la coerenza  e l’immediatezza dei messaggi. Il tutto, con l’impegno di C&W di offrire sempre di più, un’esperienza di acquisto gratificante e innovativa, e di consentire a investitori e operatori di raggiungere i propri obiettivi d’impresa.

Con Settimo Cielo, sono 58 i centri commerciali e i retail park gestiti in Italia, con un portafoglio di 3.300 negozi che portano in dote circa 209 milioni di visitatori all’anno.

“La forza e il successo di Settimo Cielo – afferma Roberto Marchetti, Head of Retail Leasing di Cushman & Wakefield – sono garantititi da tre fattori determinanti: la location all’incrocio di importanti assi viari, la presenza di category killer che esercitano una forza attrattiva ultraregionale, un mix merceologico ampio e profondo, con una concentrazione di medie e grandi superfici che non ha riscontro presso alcun competitor e che aprirà full let. Il parco ha oggi la capacità di estendere ulteriormente il proprio raggio di attrazione, sia in termini geografici che di profilo della clientela”.

I lavori di ampliamento, hanno richiesto un investimento di circa 40 milioni di euro, all’interno della proprietà immobiliare Settimo Sviluppo SpA, che sono stati realizzati da Building SpA, su progettazione della Building Engineering e Boffa Petrone & Partners. Promotrice dell’ampliamento è stata Promocentro Italia Srl.

“Alle porte di un Comune modello tra gli hinterland della città italiane – ha detto Piero Boffa, presidente del Gruppo Building – inauguriamo il settimo cielo dello shopping, il parco commerciale più grande d’Italia. 62 punti di vendita, 850 addetti, 9 milioni di visitatori attesi, significa pensare alla Torino-Milano come una delle aree economiche più produttive e strategiche del Nord Italia e del Paese”.

Precedente Sonae Sierra apre in Colombia il suo primo shopping center Successivo MONDOJUVE CON IL NUOVO RETAIL PARK DIVENTA UNO SHOPPING VILLAGE