Sonae Sierra apre in Colombia il suo primo shopping center

 worldshoppingcenter by Retailtrend.it (27 febbraio 2019) – Con un investimento di 52 milioni di euro, Sonae Sierra apre il suo primo centro commerciale in Colombia.

JardÍn Plaza Cúcuta, apre le sue porte al pubblico e con i suoi 40 mila metri quadrati di superficie, offrirà agli abitanti della città colombiana, un’esperienza di shopping unica, grazie anche un design open che evidenzia gli aspetti culturali di questa regione.

La struttura è frutto di una collaborazione tra Sonae Sierra e la compagnia colombiana Central Control. Ha scelto e individuato la capitale di Norte de Santader per lo sviluppo di questo progetto, la cui location strategica è ubicata sulla tangenziale est della città.

C’è un terzo investitore, la società PEI che entrata nella joint venture in fase di apertura e che rappresenta un importante soggetto che opera negli investimenti immobiliari in Colombia, che ha rafforzato la solidità del centro commerciale, che sarà in grado di portare benefici non solo per i visitatori ma anche per l’economia locale e nazionale della regione e del paese.

“JardÍn Plaza a Cúcuta di fatto è un nuovo concept di centro commerciale – ha dichiarato Tiago Eiro, direttore generale di Sonae Sierra in Colombia – stiamo creando molto più di un tradizionale shopping center, ma un luogo in cui i visitatori possano avere la possibilità di relax, fare passeggiate, incontrare amici nella food court per un pranzo o una cena, godere di spettacoli dal vivo ed essere parte attiva di ogni tipo di evento. Ad oggi siamo molto orgogliosi dei risultati che otterremo dal nostro primo progetto in Colombia”.

Un edificio dal design innovativo e sostenibile

Grazie al concept di open-air su cui è stato progettato il centro commerciale, i visitatori avranno l’opportunità di interagire con l’ambiente naturale che lo circonda e allo stesso tempo accedere alle aree coperte, come la food court e le gallerie, in grado di garantire il confort più completo e consentiranno allo stesso tempo di usufruire dei punti di vendita, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche.

Proprio per implementare al meglio il particolare design open-air, sono stati effettuati una serie di studi progettuali speciali sulle caratteristiche del clima locale, sulla popolazione e cultura. Studi, che hanno preso in esame e analizzato albe e tramonti, così come le correnti di vento che prevalgono sulla città e il territorio. Sulla base dei risultati, si è puntato su un design esclusivo che tenesse conto di questi fattori, in cui la natura, l’acqua, la varietà di piante fossero in grado di svolgere un ruolo fondamentale, integrandosi con la struttura commerciale e offrire così un’esperienza unica per il visitatore.

Allo stesso modo, questa attenzione è stata declinata nella scelta dei materiali che sono stati utilizzati per la costruzione dell’edificio, finalizzata alla creazione di un atmosfera particolare. In molte rifiniture si è proceduto con materiali strettamente locali, tipici del luogo.

JardÍn Plaza Cúcuta è stato sviluppato integrando al suo interno una serie di funzionalità sostenibili, basate su standard internazionali, che hanno consentito di ridurre al minimo, i rischi per la salute, ottimizzando la sicurezza e riducendo gli impatti ambientali derivanti dalla costruzione e dall’operatività a regime del centro commerciale.

A garanzia della conformità degli standard adottati, gli aspetti legati alla sua costruzione, sono stati certificati da Lloyd’s Quality Register Assurance (LRQA) in conformità con ISO14001 per la gestione ambientale e ISO45001 per la salute e sicurezza.

Un’offerta ampia e variegata

La presenza di 180 superfici di vendita, in rappresentanza di brand locali, nazionali e internazionali, garantisce al centro commerciale, un’offerta ampia e variegata, che viene incontro alla domanda dei consumatori locali di Cúcuta.

Per la sua offerta retail e di attività per il tempo libero, JardÍn Plaza Cúcuta è destinato nel divenire un centro in grado di sviluppare l’economia locale, grazie all’apporto diretto e indiretto di nuovi posti di lavoro (3.500), oltre ai 1.500 addetti che sono stati impegnati nella sua costruzione.

by Giuliano Bicchierai

Precedente Creata una joint venture tra Sonae Sierra e Balmain per i mercati CEE Successivo SETTIMO CIELO E' IL RETAIL PARK PIU' GRANDE IN ITALIA