Joint venture tra Sonae Sierra e Peter Korbačka per acquisire 3 centri commerciali in Spagna

worldshoppingcenter by Retailtrend.it – Sonae Sierra e lo sviluppatore immobiliare slovacco Peter Korbačka, hanno firmato un accordo di joint venture per l’acquisizione dei centri commerciali GranCasa (Saragozza), Valle Real (Camargo) e Max Center (Barakaldo) in Spagna.

Questi centri erano di proprietà del Sierra Fund (fondo di investimento gestito da Sonae Sierra) e di CBRE Retail Property Iberica (“CBRE PRFI”, fondo gestito da CBRE Global Investors), ciascuno con una quota del 50% e gestiti da Sonae Sierra.

Nell’ambito dell’accordo di acquisizione, Peter Korbačka, deterrà una partecipazione dell’87,5% con Sonae Sierra, che detiene il restante 12,5% e che fornisce tutti i servizi di gestione.

Il prezzo della transazione è di 485 milioni di euro.

Peter Korbačka

Questo accordo di joint venture, è in linea con l’attuale strategia di Sonae Sierra di raggiungere accordi con i principali investitori internazionali, alla ricerca di un partner operativo in grado di fornire servizi di gestione patrimoniale, gestione e sviluppo di alta qualità, al fine di riqualificare le proprietà acquisite e creare valore per gli investitori.

“La Spagna è uno dei mercati più solidi nel settore immobiliare in Europa – ha dichiarato Peter Korbačka – siamo lieti di acquisire un portafoglio di centri commerciali consolidati e dominanti in tre delle più grandi e più ricche città del nord della Spagna. Inoltre, avere un partner come Sonae Sierra ci dà grande fiducia nel successo di questa opportunità”.

GranCasa www.grancasa.es

E’ situato nella città di Saragozza, conta 80 mila metri quadrati di superficie lorda (GLA), dispone di 170 negozi con accesso comodo e rapido e di un parcheggio con una capacità di 2.500 posti auto. La nuova area per il tempo libero e il food all’interno del centro commerciale, inaugurata nel 2018, ha comportato un investimento di 12 milioni di euro.

Valle Real www.centrovallereal.es

Si trova a Maliãno-Camargo, a 5 minuti dalla città di Santader. Dispone di una superficie lorda (GLA) di 47.586 metri quadrati, con 98 negozi dislocati su 2 piani e un’area parcheggio con una capacità di 2.656 posti auto.

Max Center www.maxcenter.com

E’ situato nella città di Barakaldo nella provincia di Biscaglia ed è stato inaugurato nel 1994. Dispone di una superficie di 59.400 metri quadrati. Ha un totale di 150 negozi situati in due edifici uniti da una passerella, oltre a 15 sale cinematografiche, una pista di bowling a 16 corsie, un ampia food court e un parcheggio con una capacità di 4.250 posti auto.

“Siamo molto felici di collaborare con Peter Korbačka per questa nuova avventura nel mercato spagnolo – ha detto Pedro Caupers, chief investment Officer e board director di Sonae Sierra – riteniamo che questa nuova partnership segnerà un nuovo futuro per questi tre centri commerciali in Spagna, che si troveranno ad affrontare importanti investimenti di ristrutturazione e miglioramenti dei tenant-mix, per offrire ai clienti un’esperienza di alta qualità e creare valore per gli stakeholder. Inoltre, crediamo che questa nuova partnership sarà l’inizio di una relazione duratura, che potrebbe essere estesa a nuovi progetti, sia in Spagna che in altri paesi europei”.

“La cessione di GranCasa, Max Center e Valle Real è in linea con lòa strategia di CBRE Retail Property Fund Iberica per ottimizzare la ponderazione del proprio portafoglio con un concentrarsi sulle attività principali – ha dichiarato Antonio Simontalero, fund manager du CBRE RPFI e country manager Iberia di CBRE Global Investors – siamo molto soddisfatti del risultato di questa transazione e dei rendimenti ottenuti per i nostri investitori dopo anni di gestione attiva dei tre centri commerciali in Spagna”.

JLL, CBRE, Deloitte, Mace e Pérez-Llorca hanno assistito Sierra Fund e CBRE Global Investors, mentre Uria Menédez, KPMG e Hill International Sonae Sierra e Peter Korbačka.

Precedente Il centro "Al Battente" di Ascoli Piceno si trasforma in retail park Successivo Il Gruppo Basso prosegue la riqualificazione del parco "Milano Est"