MONDOJUVE CON IL NUOVO RETAIL PARK DIVENTA UNO SHOPPING VILLAGE

WSC worldshoppingcenter by Retailtrend.it (5 giugno 2019) – Una superficie complessiva lorda di 80 mila metri quadrati, completata entro il 2021, che porrà il parco commerciale MONDOJUVE, tra i più grandi d’Italia, in termini di volumetrie e di offerta.

Questo è l’ambizioso traguardo, che l’area commerciale alle porte di Torino, sorta a cavallo dei comuni di Nichelino e Vinovo, vuole raggiungere nei prossimi anni.

L’ampliamento del primo lotto, che consiste in un’area della superficie di 39.000 metri quadrati (inaugurata nel 2017) con oltre un centinaio di negozi, un ipermercato Bennet, una food court, ampi spazi, area ludica e un ampio parcheggio da 2.500, ha portato alla realizzazione di un retail park di ulteriori 15 mila metri quadrati, che da domani, giovedi 6 giugno, sarà aperto al pubblico.

Negli nuovi spazi dedicati ad ospitare medie e grandi superfici di vendita (commercializzati e gestiti da Cushman & Wakefield), i clienti di Mondojuve Shopping Village, potranno trovare cinque nuovi megastore: DM, catena di drugstore leader in Europa, specializzata in prodotti per la bellezza e il benessere della persona e cura della casa; Maxi Zoo, con un ricco assortimento di prodotti per tutte le esigenze di alimentazione, cura e gioco degli animali domestici; Scarpe&Scarpe, brand di calzature, valigeria e abbigliamento da sempre attento alla quaklità dei prodotti e alle tendenze moda; Sportland, che propone articoli sportivi e servizi unici per contribuire alla diffusione della cultura dello sport e di uno stile di vita salutare; Trony, che presenta un’offerta completa di prodotti per l’intrattenimento, piccoli e grandi elettrodomestici e tra i servizi offre la consegna e l’installazione a domicilio. Nel mese di settembre, sono previste nuove aperture di altri punti di vendita, che aumenteranno l’offerta e l’attrattività del parco commerciale,

L’ampliamento di Mondojuve, è stato realizzato da società del Gruppo Gilardi (Finanziaria Gilardi S.p.A, Campi di Vinovo S.p.A , Costruzioni Generali Gilardi S.p.A.) con un investimento di 40 milioni di euro, sostenuto in parte da fondi propri e in parte da un finanziamento garantito da Unicredit.

“L’apertura del Retail Park – ha commentato l’Ing. Alessandro Gilardi, presidente dell’omonimo gruppo – costituisce un importante traguardo nel percorso di sviluppo della struttura avviata nel 2017, in vista delle successive fasi per il completamento dell’intero progetto. Nei suoi primi due anni, il Parco Commerciale ha pienamente rispettato le aspettative in termini di vendita e presenza di pubblico e con l’ampliamento e la trasformazione in Shopping Village prevediamo un’ulteriore crescita di Mondojuve, grazie alla qualità dell’offerta commerciale e alla proposta di servizi per i clienti, sempre all’avanguardia”.

Il progetto architettonico del nuovo retail park è stato curato dallo studio Design International, coadiuvato sul territorio dallo Studio Ceppi e dalla Simtec per la componente impiantistica. Questo ampliamento avrà anche un’importante ricaduta occupazionale con oltre 300 posti di lavoro.

Fin dall’apertura del primo lotto, Mondojuve ha dimostrato una grande attenzione agli aspetti di eco-sostenibilità, con impianti tecnologici dotati di sistemi di recupero energia, produzione di energia pulita e controllo di quella consumata. La nuova area del retail park, adiacente a una polifunzionale piazza ricca di ampi spazi verdi, conferma il parco commerciale come un modello all’avanguardia anche sotto questo punto di vista.

 

Precedente SETTIMO CIELO E' IL RETAIL PARK PIU' GRANDE IN ITALIA Successivo ECE gestirà il centro commerciale Arcaden a Erlangen nel nord della Baviera